Home Chi siamo Cosa facciamo Contatti

Il team
Fritz
Stefano
Bruno

Ecoscreen
Home
Chi siamo
Cosa facciamo
Contatti

Dott. Stefano Kutin

Responsabile logistica

16 aprile 2008

Dott. Stefano Kutin
kutin@ecoscreen.org

Nato a Trieste, il 9 aprile 1972, residente a Fernetti 10 Monrupino (TS), laureatosi in Scienze Naturali presso il Dipartimento di Biologia dell’Università di Trieste nell'A.A. 1999-2000, con una tesi di Laurea in Idrobiologia e Pescicoltura su “Cenni sulla biologia riproduttiva dello scampo (Nephrops norvegicus) nel Golfo di Fiume, Quarnero e Quarnerolo (Croazia)”.


    Esperienze professionali

  • Da agosto 2006 a novembre 2007 ha partecipando per conto di ecoscreen al Progetto Promozione 2005 “Formazione e informazione del consumatore” finanziato dallo SFOP FVG.
  • Nel corso del 2007 ha effettuato alcune docenze per conto di ENFAP FVG in relazione al progetto GULLIVER, dando indicazioni ai progettisti nazionali sulle possibilità formative nel settore della pesca e dell’acquacoltura.
  • Ad ottobre 2007 ha partecipato all’allestimento dello stand “PESCA” della Regione FVG alla manifestazione GOOD Udine.
  • A dicembre 2006 ha partecipato alla realizzazione della pubblicazione finale, con CD allegato, del Progetto Interreg IIIA Transfrontaliero Adriatico “ADRIBLU”.
  • A dicembre 2006 ha realizzato un corso per operatori del settore ittico relativo alla tracciabilità del prodotto ittico, compreso nell’attività tecnica 5 del Progetto Interreg IIIA Transfrontaliero Adriatico “ADRIBLU”.
  • Da settembre 2006 collabora con la P.S.C.P. Lisert alla raccolta di campioni di Mytilus galloprovincialis e successive analisi biometriche per conto dell’OGS Trieste.
  • A maggio 2006 ha svolto per UNIPROM un incarico di revisione testi e responsabile editing delle pubblicazioni realizzate nell’ambito del progetto FISH.LOG.
  • Da gennaio a giugno 2006 ha realizzato per ecoscreen parte dell'azione 4.1 del progetto FISHLOG (L. 84/2001), relativa all'organizzazione di 18 seminari rivolti agli operatori della pesca nelle Contee Istriana e Litoraneo Montana in Croazia.
  • Nel mese di marzo 2006 ha tenuto un ciclo di lezioni di Biologia Marina all'"Istituto Tecnico Nautico" di Trieste.
  • Da aprile a ottobre 2005 ha realizzato per ecoscreen S.C. a r.l. un'incarico relativo a: “Predisposizione di un’analisi per l’individuazione delle aree target nei territori costieri della Regione Istriana e della Contea Litoraneo Montana in Croazia, nonché della Regione di Sofia in Bulgaria e dello stato delle infrastrutture e dei servizi alle imprese nelle medesime aree target”, compreso nel "Progetto CONNECT" (“Reti transnazionali e iniziative di cooperazione per lo sviluppo delle piccole e medie imprese costiere nella regione adriatico-balcanica”).
  • Da dicembre 2004 partecipa al progetto: "Valorizzazione dei prodotti ittici regionali attraverso sistemi innovativi di mantenimento condizionato del pescato" - LR 1/2003 , ART 7 , COMMA 17
  • Da maggio 2004 partecipa al progetto: "Analisi della distribuzione e dell'abbondanza degli stock di Squilla mantis e Gobius niger in Golfo di Trieste" finanziato dal VI piano triennale del Ministero Politiche Agricole e Forestali
  • Nel maggio del 2004 esegue un lavoro come guida naturalistica nelle escursioni turistico-biologiche in barca presso le giornate dell’agricoltura, pesca e forestazione di Trieste
  • Nell’anno 2003 esegue per conto dell’Ecoscreen s.c.a r.l. una parte del Progetto Promozione finanziato dallo SFOP e collabora con la Lisert s.c.a r.l. e la Anna s.c.a r.l. alla realizzazione di alcune linee progettuali relative allo stesso progetto
  • Nel 2002 esegue lavori inerenti alla determinazione degli stocks di Tapes philippinarum in varie concessioni all’interno della laguna di Venezia
  • Nel 2002 esegue lavori di consulenza per la realizzazione di impianti di mitilicoltura per conto del Consorzio Mitilconero di Ancona (progetto SFOP-Marche 2002)
  • Nel mese di giugno 2002 partecipa, per conto del Dipartimento di Biologia, al congresso SIBM (Società Italiana di Biologia Marina) esponendo una comunicazione riguardante: “Pesca e biologia riproduttiva dello scampo (Nephrops norvegicus) in Golfo di Fiume, Quarnero e Quarnerolo”
  • Nel mese di maggio del 2002 esegue per conto dell’Ecoscreen s.c.a r.l. un lavoro inerente: “esecuzione di attività ausiliarie allo start-up di un’Organizzazione di Produttori nel settore della pesca”
  • Nel mese di settembre prende parte alla prima riunione degli operatori della pesca in Croazia, organizzata dalla camera di commercio di Zara e tenuta a Kali sull’isola di Uglijan (Croazia)
  • Nel mese di agosto del 2001 prende parte ad una campagna di campionamenti effettuata dal Dipartimento di Biologia relativa alla stima della produzione da pesca della vongola (Chamelea galina) e della capalonga (Ensis minor) a bordo di imbarcazioni a turbosoffiante lungo il tratto di costa compreso tra Grado (GO) e Cavallino (VE)
  • Nel mese di giugno del 2001 partecipa ad una serie di campagne di pesca effettuate a bordo di imbarcazioni operanti con sistema a circuizione nel compartimento marittimo di Trieste
  • Nel 2001 esegue lavori di consulenza per la realizzazione di impianti di mitilicoltura situati in Canegra (Croazia) per conto della ditta Sargus d.o.o. di Umago
  • Nel mese di marzo del 2001 svolge, per conto dell’Istituto per l’Oceanografia e la Pesca di Spalato (Croazia), un censimento sulla pesca a strascico in tre contee croate nell’ambito del progetto Adriamed, coordinato dalla FAO
  • Nel mese di novembre del 2000 esegue per conto del Dipartimento di Biologia un lavoro inerente la stima della produzione della pesca sulla costa orientale dell’Istria (Croazia)
  • Nel mese di agosto del 2000 gli viene affidato dal Dipartimento di Biologia dell’Università di Trieste un lavoro inerente la stima della produzione della pesca sulla costa occidentale dell’Istria (Slovenia e Croazia)
  • Nel mese di marzo del 2000 collabora all’allestimento e all’organizzazione dello stand del Dipartimento di Biologia alla Fiera dell’Agricoltura, Forestazione e Pesca di Trieste (Agrimar e Florest)
  • Dal 2000 collabora a dimostrazioni didattico-divulgative della professione di maricoltore, rivolte alle scolaresche partecipanti alle iniziative educative attivate dalla Riserva Marina di Miramare (progetto Scuolambiente)
  • Dal 1998 svolge attività di tutoraggio agli stage internazionali di Idrobiologia e Pescicoltura del Dipartimento di Biologia dell’Università di Trieste effettuati annualmente nella località rivierasca di Salvore (Croazia)
  • Nel 1998 collabora con il Dipartimento di Biologia dell’Università di Trieste all’esecuzione di una serie di campionamenti dediti alla stima della produzione di Ensis minor (capalonga) nei compartimenti marittimi di Monfalcone e Venezia
  • Nel 1997 collabora con il Dipartimento di Biologia dell’Università di Trieste all’esecuzione di una serie di campionamenti dediti all’identificazione dei popolamenti bentonici nelle Lagune di Grado e Marano
  • Esperienza pluriennale nel campo della pesca esercitata mediante i seguenti attrezzi: pesca a circuizione mediante fonti luminose, reti da posta, pesca a strascico, pesca con nasse, pesca con turbosoffiante e attività di molluschicoltura
  • Buona conoscenza di programmi informatici di grafica (Corel Draw, Adobe Illustrator, Photoshop, Autocad), ottima conoscenza degli applicativi Office (Word, Excel, Powerpoint, Access, Frontpage), varie esperienze di gestore di rete

    Lingue conosciute:

  • Tedesco parlato e scritto a livello scolastico (medie inferiori e superiori);
  • Sloveno parlato e scritto (livello medio);
  • Croato parlato e scritto (livello medio);
  • Inglese parlato e scritto (livello medio).

    Corsi professionali:

  • Corso di formazione professionale “Promozione e commercializzazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura” I^ edizione tenuto presso l’Azienda Speciale ARIES della CCIAA di Trieste con stage effettuato a Parigi presso il SIAL (salone internazionale dell’alimentazione);
  • Corso di formazione professionale “gestione degli Stock Ittici” I^ edizione tenuto presso l’Azienda Speciale ARIES della CCIAA di Trieste;
  • Corso di formazione professionale “gestione degli Stock Ittici” II^ edizione tenuto presso l’Azienda Speciale ARIES della CCIAA di Trieste con stage pratico svolto a Parenzo (Croazia).

    Pubblicazioni

  • BORME D., KUTIN S., SMEŠNY A., OREL G., 2003 – Stime preliminari della produzione alieutica della costa occidentale dell’Istria. Hydrores. Annuario 2003 supplemento Anno XX n. 24
  • BORME D., KUTIN S., SMEŠNY A., OREL G., 2003 – Stime preliminari della produzione alieutica della costa orientale dell’Istria. Hydrores. Annuario 2003 supplemento Anno XX n. 24
  • GRIM F., KARIŠ T., ŽIŽA V., DOZ M., BARBIERI G., KUTIN S., 2004 – Scientific cooperation to support responsible fisheries of shared stocks: landing of Italian and Slovenian bottom trawl fishing vessel in Gulf of Trieste (Northern Adriatic Sea) during the year of 2003. European Countries Biologist Association, XVII Symposium, Portoroz (Slovenia), November 2-5 2004
  • BON G., FELIZIANI L., DOZ M., BARBIERI G., KUTIN S.; - Valorizzazione dei prodotti ittici regionali attraverso sistemi innovativi di mantenimento del pescato a bordo e in mercato ittico. 36° Congresso nazionale della S.I.B.M. ONLUS. Maggio 2005
  • BON G., FELIZIANI L., DOZ M., BARBIERI G., KUTIN S. - Metodi innovativi di analisi della pesca con le nasse delle Canocchie e dei Ghiozzi nel Golfo di Trieste. 36° Congresso nazionale della S.I.B.M. ONLUS. Maggio 2005
  • GRIM F., MARTINIS M., KUTIN S., SPALLACCI B., DOZ M., BARBIERI G.- Ecological and trophic characteristics of Squilla mantis (Crustacea, Stomatopoda) related with its use as a biomarker on phanerogam proprairies, sand, debris, mud and in industrial areas. one year of study in the Muggia bay (Gulf of Trieste, Italy).” Biomarkers, risk and environmental assessment” a conference on the use of biological effects techniques to assess the risk of contaminants in aquatic ecosystems with special reference to Croatian and Mediterranean issues. Dubrovnik, Croatia, 6-10 aprile 2005
  • the SETAC Europe 15th Annual Meeting, which will take place from May 22-26 2005 in Lille, France. The theme for the 15th Annual Meeting of SETAC Europe is "The Raison d'être of environmental toxicology and chemistry ". STUDIES ON PRESENCE OF POPS IN SEAFOOD AND SEDIMENTS OF THE GULF OF TRIESTE author: Barbieri, P. Co-author(s): Battaglini, C - Capriglia, L, Maran, E - Giorgini, L -Barbieri, G - Kutin, S - Reisenhofer, E
  • DOZ M., BARBIERI G., SPALLACCI B., KUTIN S., GRIM F., MARTINIS M., BON G ; - Linee guida per l'applicazione delle buone prassi di lavorazione nei settori della pesca e della maricoltura dell'alto adriatico. - Progetto internazionale ADRIFISH. Maggio 2005
  • DOZ M., BARBIERI G., SPALLACCI B., KUTIN S., GRIM F., MARTINIS M., BON G. - “Le sacaleve de Trieste – tra cucina e tradizione”. Regione Friuli Venezia Giulia servizio per la pesca e l’acquacoltura della “direzione regionale delle risorse agricole, naturali e forestali” - Settembre 2005








©2004 Eleusoft for Ecoscreen